Archivio dei tagdouble degree

Diadmin

Il Sole 24 ore e i nostri Data Scientist: è nata una nuova collaborazione!

Quello che state per leggere è il primo di una serie di articoli in collaborazione tra gli studenti di Data Science  dell’Università di Milano-Bicocca e noi di Info Data con l’obiettivo di formare gli studenti di data science sull’applicazione dell’analisi dei dati al giornalismo. Ecco cosa abbiamo capito analizzando i dati di un anno di ascolti – il 2017 – su Spotify, il servizio musicale che offre lo streaming on demand di più di 30 milioni di brani delle principali case discografiche internazionali.

Il Corso di Laurea Magistrale in Data Science prevede una modalità di svolgimento d’esame per la maggior parte progettuale (un modello simile a quello anglosassone), questo implica che gli studenti apprendano le nozioni in un processo di learning by doing e vedano direttamente le applicazioni di ciò che fanno a casi reali.

Questi progetti, che alle volte sono brillanti nonostante svolti nell’arco di 6 mesi da persone che apprendono per la prima volta per lo più la materia, molte volte rischiano di finire nel dimenticatoio, o al massimo nel portfolio di qualche studente più organizzato.

Con questa iniziativa si da un’opportunità di visibilità maggiore a progetti interessanti e un’occasione più tangibile ai lettori di una testata illustre come quella de Il Sole 24 Ore di prendere confidenza e familiarità con il mondo dei Big Data e della Data Science.

Puoi leggere l’articolo sul sito ufficiale de Il Sole 24 Ore

 

Diadmin

We are working for: Erasmus Agreements

A seguito di diverse domande che abbiamo ricevuto dagli studenti sullo stato delle iniziative di internazionalizzazione del Corso di Laurea Magistrale in Data Science, e per fare arrivare a tutti gli studenti lo stato delle attività, informo che nel giugno scorso, come per tutti gli altri corsi di laurea della Bicocca, il corso di laurea in Data Science ha fornito all’Ateneo l’elenco delle Università con cui stipulare accordi Erasmus, costituito da:

  • Universitat Politecnica de Cataluna (Barcelona),
  • University of Manchester,
  • University of Skovde (Sweden),
  • University of Stockolm.

Si è preferito in questa prima fase di non eccedere nel numero delle Università, per evitare in questa fase iniziale ciò che è accaduto in alcuni casi nel passato, in cui accordi stipulati non hanno poi avuto seguito.
L’ufficio Erasmus dell’Ateneo ha attivato il processo di stipula degli accordi Erasmus con le quattro università, e appena avremo notizie a settembre sugli accordi effettivamente stipulati informeremo gli studenti, così che abbiano la possibilità di rispondere ai bandi per periodi Erasmus, da fruire per l’anno accademico 2018-19, che verranno pubblicati verso il mese di ottobre.

Tutto il processo Erasmus è anche seguito dalla responsabile dell’internazionalizzazione del Dipartimento DISCo prof. Arcelli e dalla responsabile dell’internazionalizzazione del Corso di laurea in Data Science, prof. Pasi.
Parallelamente è stato proposto alla Universitat Politecnica de Cataluna (Barcelona) di attivare dall’anno accademico 2018-19 un double degree, cosi’ che gli studenti che risponderanno al bando prossimo di ottobre possano, se vogliono, aderire anche al programma di double degree. Anche in questo caso con le prof. Arcelli e Pasi stiamo seguendo il processo e interagendo con Barcellona, e appena avremo notizie sull’esito del processo le comunicheremo agli studenti.

Approfitto per informare che il consiglio di coordinamento didattico del corso di laurea in Data Science sarà ufficialmente operante dal 2 ottobre; appena concluse le procedure relative ai colloqui, attiveremo la procedura per nominare i rappresentanti degli studenti in consiglio, così che gli studenti possano svolgere un ruolo attivo fin dall’inizio del percorso del corso di laurea.

Carlo Batini, presidente del Consiglio di coordinamento didattico del corso di laurea in Data Science.